Archivio articoli

foghi1La festa del Redentore è una delle manifestazioni più caratteristiche e amate dai veneziani e noi del Club Subacqueo San Marco la festeggiamo dalla fondamenta della nostra sede, posta in posizione assolutamente privilegiata per godere del fantastico spettacolo pirotecnico.
Anche quest'anno ogni socio e suo accompagnatore familiare sopra i 16 anni contribuirà con qualcosa da mangiare e pagherà la cifra di 20€ (gli accompagnatori non familiari potranno partecipare pagando 40€ più contributo gastronomico). Bambini accesso libero. L'organizzazione si occuperà di anguria e bibite varie. Tutti i soci che volessero partecipare, il 20 luglio dalle 20:00, contattino Giovanni 339 8543921 per la prenotazione e la coordinazione dei cibi. Il numero dei partecipanti è al massimo di 50 persone con precedenza ai soci. E' gradito l'aiuto di tutti per dare una mano all'organizzazione e occupare la fondamenta.

La festa del Redentore risale all'anno 1576, epoca in cui, a causa di una terribile pestilenza che infieriva sulla città, il Senato della Repubblica fece voto di innalzare un tempio in onore di Cristo Redentore nell'isola della Giudecca. A tale tempio sono legati i famosi architetti Andrea Palladio e Antonio Da Ponte. In questa serata, il sabato della terza domenica di luglio, centinaia di imbarcazioni ornate di fronde e palloncini multicolori si radunano nel Canale della Giudecca e nel Bacino di S. Marco. Dalle rive illuminate e sui balconi dei palazzi si assiepa una grande folla per assistere a questa festa di suoni e luci che trionfa con un grande spettacolo pirotecnico che rinfrange sull'acqua giochi cromatici altamente suggestivi. Poi le barche, fra canti e suoni, si irradiano per i canali della città per ricongiungersi verso l'alba al Lido ad attendere il levar del sole.

La giornata di Domenica è dedicata al pellegrinaggio alla Chiesa del Redentore, attraversando il ponte di barche costruito per l'occasione.

Iscriviti tramite Facebook
... oppure ricevi le nostre NewsLetter inserendo i tuoi dati qui sotto:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.


Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)